21/12/2016

LATTE - INDICAZIONE DI ORIGINE

Nota relativa al decreto concernente l’indicazione di origine in etichetta della materia prima per il latte ed i prodotti lattiero caseari, in attuazione del Reg UE 1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori.

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stato firmato il decreto che introduce in etichetta l'indicazione obbligatoria dell'origine per i prodotti lattiero caseari in Italia. La firma segue il parere positivo delle Commissioni Agricoltura della Camera e del Senato e l'intesa raggiunta in Conferenza Stato Regioni.
Con questo nuovo sistema, una vera e propria sperimentazione in Italia, sarà possibile indicare con chiarezza al consumatore la provenienza delle materie prime di molti prodotti come latte UHT, burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini. Il provvedimento si applica al latte vaccino, ovi-caprino, bufalino e di altra origine animale.

Il decreto prevede che il latte o i suoi derivati dovranno avere obbligatoriamente indicata l'origine della materia prima in etichetta in maniera chiara, visibile e facilmente leggibile.
Sono esclusi solo i prodotti Dop e Igp che hanno già disciplinari relativi anche all'origine e il latte fresco già tracciato.